fbpx

Le regioni d’Italia: un viaggio da Nord a Sud nel Paese più bello del Mondo

regioni-d'italia

Tutti noi conosciamo le regioni d’Italia anche se magari non ci siamo stati personalmente.

A scuola ne abbiamo studiato la geografia, i capoluoghi, l’industria e l’agricoltura.

Ma conosciamo le regioni dal punto di vista turistico?

In questo post scoprirai le regioni italiane, da nord a sud, per le loro bellezze e il perché i turisti di tutto il mondo le scelgono per le loro vacanze: una magnifica carrellata di immagini e qualche dettaglio su cosa attira i viaggiatori.

In quali regioni hai già fatto le vacanze? Quale regione, invece, vuoi visitare a tutti i costi?

Scrivilo nei commenti!

Valle d'aosta

valle-daosta

La Valle d’Aosta è la più piccola tra le regioni d’Italia e si trova incastonata a nord-ovest tra la Francia, la Svizzera e il Piemonte.

Tutto il suo territorio si sviluppa in mezzo alle Alpi e qui svettano le montagne più alte d’Europa: il Monte Rosa, il Gran Paradiso, il Cervino, sul confine con la Svizzera, e il tetto d’Europa: il Monte Bianco, proprio al confine con la Francia.

In questa regione, anche se piccola, c’è però un grande patrimonio culturale, gastronomico e naturale che la rende molto affascinante.

Esplorando la Valle d’Aosta si può vedere molto bene ancora oggi l’impronta degli antichi romani che hanno lasciato numerose testimonianze, tutte da visitare.

Tra le montagne si nasconde il primo parco naturale italiano che risale al 1922: il parco nazionale del Gran Paradiso, un ambiente incontaminato dove è possibile osservare gli animali nel loro habitat naturale: oltre allo stambecco, simbolo del parco, anche marmotte, camosci e aquile reali .

Vivere questa regione è molto stimolante perché la cultura italiana si fonde con la cultura della vicina Francia. Anche per questo motivo la Valle D’Aosta è una tra le regioni autonome che esistono in Italia.

Ti consiglio di visitare la Valle d’Aosta se:

  • ami la montagna e gli sport invernali, come sci alpino, sci di fondo e snowboard;
  • sei un amante delle attività all’aperto come camminate, arrampicate e scalate;
  • sei alla ricerca di un ambiente tranquillo dove stare al fresco;
  • ti piacciono i formaggi di montagna autentici, come la Fontina;
  • sei affascinato dalle fortificazioni militari romane e medievali e dai castelli.

Piemonte

Il Piemonte è una regione dal territorio molto variegato: ad ovest, a nord e a sud è circondato dalle Alpi, dove si può godere di piacevoli paesaggi montani e di importanti stazioni sciistiche dove dilettarsi con gli sport invernali.

Al centro della regione si estendono, invece, grandi pianure e dolci colline. Qui nascono alcuni tra i migliori prodotti enogastronomici italiani: oltre a carni rinomate e vini tra i più pregiati d’Italia, come il Barolo e il Barbaresco, anche il famoso tartufo d’Alba, probabilmente uno degli ingredienti dei piatti italiani più conosciuti al mondo.

Questo territorio variegato comprende anche la bellissima zona del Lago Maggiore dove sorgono antiche ville in un panorama tranquillo e affascinante.

Infine, Torino è una grande, importante e storica città che è stata anche capitale l’Italia. Qui si possono ammirare antichi palazzi nobiliari, interessanti musei e il fascino di un’antica città sabauda.

Ti consiglio di visitare il Piemonte se:

  • ami praticare gli sport invernali;
  • sei un amante del cibo ricercato e di pregiate materie prime;
  • sei un amante del vino (in particolare quello rosso);
  • ami le colline ricche di cascine e di sterminati vigneti.

Liguria

liguria

La Liguria è una sottile striscia di terra incastonata tra la Costa Azzurra e la Toscana, vicina a tutte le principali città del nord Italia come Milano e Torino.

La Liguria, probabilmente, è la costa italiana più famosa al mondo, per la dolcezza del suo clima e per la bellezza del suo litorale.

Questa regione, infatti, ha cominciato il suo sviluppo turistico alla fine del diciannovesimo secolo, quando i nobili di tutta europa venivano qui per le vacanze.

Il clima e il meteo della Liguria permettono ai viaggiatori di visitarla tutto l’anno garantendo spesso belle giornate di sole, specialmente nella parte occidentale, il “Ponente Ligure”.

La Liguria anche un territorio estremamente vario è adatto a tutti i tipi di turismo: per chi ama il mare, per chi ama vacanze attive e per chi ama gustare le specialità gastronomiche.

Il suo entroterra è ricco i borghi medievali davvero affascinanti che non sono mai affollati. Questi piccoli capolavori sono amati soprattutto dai turisti stranieri.

Ti consiglio di visitare la Liguria se:

  • vuoi visitare alcuni tra i più bei panorami sul mare di tutta l’Italia;
  • ti trovi nel nord Italia o in una città come Milano, Torino o Firenze e vuoi farti un weekend al mare;
  • sei un’amante della natura;
  • sei un amante dei borghi e dei castelli medievali;
  • se vuoi visitare una destinazione italiana tutto l’anno.

Lombardia

lombardia

La Lombardia è la regione italiana più popolosa e si trova proprio al centro dell’Italia settentrionale.

Anche questa regione, che si estende dalle Alpi, confinando con la Svizzera, alla Pianura Padana, è ricca di paesaggi variegati: le gettonate località sciistiche in cima alle Alpi; le colline della Franciacorta dove si producono le migliori etichette di vino bianco spumante, prodotto con metodo classico; i panorami sui laghi che sono uno più bello dell’altro: il lago di Garda, il lago di Como e il lago Maggiore.

Milano, capoluogo della Lombardia, è la città più importante d’Italia per il business. Viva, ricca e ogni anno sempre più moderna.

Da non perdere anche le altre affascinanti città lombarde come Bergamo, Como, Lecco e Mantova.

Ti consiglio di visitare la Lombardia se:

  • vuoi goderti il Glamour e il divertimento nelle notti di Milano;
  • vuoi vedere i più bei laghi italiani;
  • ami gli sport invernali.

Trentino Alto-Adige

Tra tutte le regioni italiane il Trentino è quella più nota per la bellezza delle sue montagne. Le più belle e più maestose sono sicuramente le Dolomiti, elette patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Tra queste montagne si estendono i più grandi comprensori sciistici d’Europa: si può passare un’intera giornata all’interno del comprensorio di Dolomiti Superski senza fare due volte la stessa pista.

Qui il paesaggio è davvero magnifico: montagne rocciose, boschi di abeti, valli ampie, laghi, fiumi e piccoli paesini montani tutti da scoprire.

In Alto Adige, conosciuto anche come Sudtirol, gli abitanti parlano più il tedesco che l’italiano. Nello stesso modo la cultura e la gastronomia della zona sono fortemente influenzate dalla vicina Austria.

Ti consiglio di visitare il Trentino Alto-Adige se:

  • sei un appasionato di sport invernali;
  • ami la montagna;
  • vuoi una vacanza attiva;
  • ti piace la carne e la cucina austriaca;
  • ti piacciono i piccoli paesini alpini.

Veneto

veneto

Il Veneto possiede una città unica al mondo: Venezia.

Questa città meravigliosa è visitata ogni anno da migliaia di turisti da tutto il mondo, seconda solo a Roma.

Ma il Veneto è molto di più.

In questa Regione ci sono tante altre città molto belle e interessanti come Verona, Vicenza, Padova e Treviso.

Lunghe spiagge sabbiose come quelle di Jesolo.

Meravigliosi paesaggi Montani come quelli di Cortina, conosciuta come la Perla delle Dolomiti.

Località termali dove abbandonarsi a piacevoli cure e al totale relax come Abano Terme.

Uno tra i prodotti più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo viene proprio dal Veneto: il prosecco, vino bianco spumante prodotto con metodo charmat.

Ti consiglio di visitare il Veneto se:

  • non hai mai visitato Venezia o Verona;
  • sei un amante dell’architettura;
  • sei un amante del vino.

Friuli-venezia giulia

Friuli-Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è la regione situata a nord-est dell’Italia e confina con la Slovenia e con l’Austria.

Qui i panorami vanno dalle alte montagne delle Dolomiti orientali alle spiagge sabbiose di Lignano Sabbiadoro.

La città più importante, che è anche il capoluogo, è Trieste: città molto interessante dal ricco patrimonio culturale.

Ti consiglio di visitare il Friuli-Venezia Giulia se:

  • sei un amante delle attività sportive all’aperto;
  • sei un amante degli sport invernali;
  • vuoi immergerti in un ambiente multiculturale molto particolare.

Emilia romagna

Una famosa pubblicità in Italia diceva che se paragoniamo l’Italia a una casa, l’Emilia Romagna è sicuramente la sua cucina.

Non sarà proprio così, ma indubbiamente molti tra i prodotti italiani più famosi al mondo provengono proprio da qui: il prosciutto di Parma, il Parmigiano, i tortellini, la piadina e il pregiato aceto balsamico di Modena.

Per gli amanti della gastronomia sicuramente l’Emilia-Romagna è una tappa consigliata.

Ma questa regione è anche la terra di magnifiche città rinascimentali come Bologna, Ferrara e Modena.

Lungo le soleggiate, e un pò affollate, spiagge della Riviera Romagnola, a Rimini, Riccione e Cattolica, molti turisti scelgono di passare le loro vacanze estive.

L’Emilia Romagna anche centri termali molto famosi come Salsomaggiore Terme.

Visita l’Emilia-Romagna se:

  • sei un amante dell’enogastronomia e vuoi gustare le specialità dove vengono prodotte;
  • ami le città storiche e preferisci quelle non troppo affollate;
  • ti piacciono le grandi spiagge di sabbia e la vita notturna sul mare.

Toscana

toscana

La Toscana probabilmente è la regione italiana più famosa, a livello internazionale, dal punto di vista turistico.

La prima immagine che viene in mente pensando alla Toscana è quella che ritrae le sue dolci colline: panorami costellati di vigne, viali di cipressi e affascinanti borghi antichi.

In questa regione ha visto la luce il Rinascimento italiano e qui si possono visitare tutte le meravigliose città di cui questo straordinario periodo storico è stato teatro: Siena, Lucca, Pisa e naturalmente Firenze.

In Toscana vengono prodotti i vini tra i più pregiati al mondo come di Chianti, il nobile di Montepulciano e il brunello di Montalcino.

Se nel vostro viaggio in Italia volete passare di qui non dimenticate di assaggiare la Fiorentina originale.

Ti consiglio di visitare la Toscana se:

  • sei un amante della storia, della cultura e dell’arte;
  • vuoi passare qualche giorno nella tranquillità delle colline e bere vino ricercato;
  • se non hai mai visitato Firenze o Siena.

Umbria

umbria

L’Umbria è una piccola regione che si trova proprio al centro geografico dell’Italia ed è una delle poche a non avere uno sbocco sul mare.

Viene chiamata polmone verde d’Italia ed è infatti piena di paesaggi incontaminati nell’incanto di magnifiche valli e antichi borghi.

Qualcuno paragona questa regione alla Toscana in qualche modo.

Sicuramente l’Umbria possiede delle città d’arte uniche e sicuramente da visitare come Assisi, Perugia e Orvieto.

Per gli amanti della storia è possibile visitare le testimonianze e resti dell’antica civiltà etrusca.

Ti consiglio di visitare l’Umbria se:

  • vuoi visitare una destinazione meno turistica delle tradizionali città d’arte italiane;
  • sei un amante della natura e della tranquillità;
  • vuoi visitare il Lago Trasimeno.

Marche

Dal punto di vista turistico le Marche sono una regione nota e gettonata dagli italiani ma meno conosciuta a livello internazionale.

Questo territorio che si affaccia sul mare Adriatico ha un bel litorale di lunghe spiagge di sabbia dorata dove passare delle vacanze all’insegna del relax e dell’abbronzatura. 

Le città turistiche più conosciute sono Senigallia, Pesaro Civitanova Marche e San Benedetto del Tronto.

Le marche sono anche una destinazione perfetta per gli amanti delle attività sportive all’aperto come trekking e mountain bike e della natura.

I parchi nazionali dei monti Sibillini e del Gran Sasso sono scenari perfetti per chi cerca questo tipo di vacanza.

Ti consiglio di visitare le marche se:

  • sei un amante delle spiagge tranquilla;
  • sei un amante degli sport all’aria aperta;
  • non ami le località affollate.

Lazio

Lazio

Il Lazio è una delle regioni d’Italia più visitate perché proprio qui sorge Roma, la città eterna.

Se non siete mai stati a Roma sicuramente è qui che si deve concentrare la vostra visita in questa regione.

Ma anche fuori dalla capitale ci sono tante cose da vedere: il Lazio è una regione piena di siti archeologici legati all’antica civiltà Romana, come Ostia Antica; Le colline dei Castelli Romani; i laghi del centro Italia, come lago di Bracciano e il lago di Bolsena.

Se volete assaggiare la carbonara, l’amatriciana o la gricia fatte in modo autentico, dovete farlo nel Lazio.

Ti consiglio di visitare il Lazio se:

  • non hai mai visitato Roma;
  • sei un amante della storia dell’Archeologia;
  • sei un amante dell’arte;
  • vuoi assaggiare la cucina romana fatta in modo autentico.

Abruzzo

abruzzo

L’Abruzzo nello stesso modo delle Marche è una regione meno conosciuta a livello internazionale rispetto ad altre.

Questo rende l’Abruzzo una regione dove vivere l’autenticità del nostro paese.

Nel suo territorio ci sono località sciistiche, parchi naturali e colline che regalano magnifici panorami.

In Abruzzo ci sono specie animali protette come l’aquila reale, il lupo e L’orso marsicano.

Le spiagge abruzzesi sul mare Adriatico sono sabbiosa Nord e più rocciose a sud. Dalla cucina locale sono nati i famosi arrosticini, deliziosi spiedini di carne ovina.

Visita l’Abruzzo se:

  • conosci l’Italia e vuoi esplorare un territorio fuori dai classici itinerari;
  • vuoi goderti un territorio più autentico e meno turistico;
  • non vuoi fare una vacanza costosa.

Molise

molise

In Italia, parlando del Molise, spesso si dice, scherzando, che in realtà questa regione non esiste.

Ma il Molise esiste, eccome! È una piccola regione, molto piacevole, che in effetti è fuori dai tradizionali percorsi turistici.

A chi vuole visitare in Molise è consigliato di spingersi tra le sue colline e le sue montagne ricche di tradizioni legate all’agricoltura e alla sua gastronomia.

Il tratto di costa del Molise ha delle belle spiagge sabbiose circondate dalla vegetazione Mediterranea il suo mare è limpido e pulito.

Ti consiglio di visitare il Molise se:

  • vuoi andare alla scoperta di un territorio che in pochi conoscono;
  • vuoi fare un viaggio con un budget contenuto;
  • non ami le località affollate di turisti.

Campania

campania

La Campania è una regione piena di storia e di cultura.

Napoli, oltre ad essere una città vivace e un po’ caotica, è un vero e proprio museo a cielo aperto e il suo centro storico è il più grande d’Europa.

Se si ha qualche giorno per visitare la Campania non può mancare la visita alle isole di Capri, Ischia e Procida, vera meraviglia della natura.

Allo stesso modo merita una visita la costiera amalfitana e i borghi marinari come Sorrento e Positano.

In Campania sono custoditi siti archeologici affascinanti e famosi in tutto il mondo come Pompei ed Ercolano.

Ti consiglio di visitare la Campania se:

  • hai già visitato Roma vuoi goderti un weekend a Napoli;
  • vuoi visitare uno dei più famosi tratti di costa dell’Italia;
  • vuoi andare a gustare il gusto autentico della vera Mozzarella di bufala;
  • vuoi andare a gustare la pizza napoletana dove è stata inventata.

Puglia

puglia

La Puglia, facilmente identificabile sulla cartina anche dagli stranieri perché proprio sul tacco dello stivale, è una regione meravigliosa, ricca di natura, storie e tradizioni.

È diventata popolare incredibilmente tardi, quando gli scatti dei suoi meravigliosi panorami sono arrivati ai giornali di tutto il mondo.

Oggi la Puglia va molto di moda soprattutto tra i turisti italiani. D’estate, infatti, è molto gettonata e trafficata .

Qui ci sono meravigliose spiagge sabbiose e acque limpide. I tradizionali Trulli sono da andare a visitare assolutamente, nel caratteristico Borgo di Alberobello, ad esempio, che è stato inserito nella World Heritage list dell’Unesco.

Ti consiglio di visitare la Puglia se:

  • Sei alla ricerca di spiagge sabbiose e acque cristalline;
  • vuoi visitare un trullo;
  • vuoi visitare una tradizionale destinazione dell’Italia meridionale.

Basilicata

basilicata

Spesso chi visita la Basilicata non lo fa per caso: la maggioranza dei visitatori arriva fin qui per andare a vedere la città di Matera, inserita nel patrimonio mondiale dell’Unesco.

Matera, conosciuta come Città dei Sassi, è una città unica che possiede una fitta rete di Grotte scavate nella roccia.

Ma la Basilicata non si ferma qui. L’intera regione arrampicata sugli Appennini è ricca di foreste, laghi spettacolari e borghi graziosi.

Ti consiglio di visitare la Basilicata se:

  • vuoi visitare il panorama unico di Matera;
  • vuoi visitare un territorio fuori dai tradizionali percorsi; hai una macchina e guidi.

Calabria

La Calabria si trova proprio sulla punta dello stivale ed è circondata quasi completamente dal mare.

Come ci si può aspettare è una regione costellata di una costa e spiagge bellissime.

Questa regione però è molto meno sviluppata turisticamente rispetto ad altre destinazioni italiane.

Queste caratteristiche ne fanno una destinazione ideale per chi vuole godersi un’esperienza autentica è tranquilla in una classica destinazione del sud Italia.

Ti consiglio di visitare la Calabria se:

  • sei un amante del mare ma non delle spiagge affollate;
  • conosci l’Italia e vuoi scoprirne gli angoli più nascosti;
  • vuoi fare un viaggio con un budget contenuto.

Sicilia

La Sicilia è la più grande isola del Mediterraneo e la sua posizione Al centro delle rotte in questo mare ne ha fatto una Terra di conquista nella storia.

Le numerose popolazioni che sono passate di qui tra cui La Greca, La Romana, l’araba, la normanna, la francese, hanno lasciato testimonianze nella architettura, ma anche nella cultura e nella cucina.

La Sicilia è una regione da scoprire sia per i suoi numerosi e affascinanti siti archeologici, come ad esempio la Valle dei Templi ad Agrigento, sia per le sue magnifiche spiagge e arcipelaghi.

Durante la visita in Sicilia è impossibile non visitare città meravigliose tra cui Taormina, Siracusa, Mondello, Cefalù, Modica e Noto.

Ti consiglio di visitare la Sicilia se:

  • vuoi immergerti in un’atmosfera unica del sud Italia;
  • sei amante del mare e delle spiagge;
  • sei amante della dell’architettura; non hai paura del caldo;
  • vuoi assaggiare specialità gastronomiche come i cannoli o gli arancini.

Sardegna

sardegna

La Sardegna è sicuramente una delle destinazioni preferite dagli italiani che vanno in vacanza al mare. La Sardegna Infatti è piena di spiagge meravigliose e di località esclusive e alla moda come quelle della Costa Smeralda.

Nella parte Nord dell’isola si pratica la vela e sport acquatici legati al vento come il windsurf è il kitesurf.

La parte interna invece è molto meno popolata è fatta di zona coltivate o dove si pratica l’allevamento.

La Sardegna è molto gettonata nei mesi di luglio e agosto, molto tranquilla nel resto dell’anno.

Ti consiglio di visitare la Sardegna se:

  • ami il mare e vuoi andare alla scoperta di una nuova bellissima spiaggia ogni giorno;
  • vuoi visitare le mete più esclusive e vivere la vita notturna dei locali della Costa Smeralda.

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine di questo viaggio alla scoperta del turismo nelle Regioni d’Italia.

Grazie a questa bella carrellata di immagini sai perché tutti i turisti del mondo scelgono le nostre regioni per le loro vacanze.

E se qualcuno che non conosce il nostro paese ti chiederà qualche suggerimento per orientarsi per il tuo prossimo viaggio, potrai dare loro una panoramica completa su tutto il nostro paese.

E tu, quali regioni hai già visitato? Quale regione ti manca che, invece, vuoi visitare a tutti i costi?

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami