Con le sue strade con le palme, le spiagge baciate dal sole e l’atmosfera vibrante, Loano è un incantevole paradiso costiero, sulla Riviera di Ponente.

Questa cittadina accogliente combina il fascino di fascino delle piccole città, deliziosa cucina, ricco patrimonio culturale e paesaggi verdeggianti, promettendo una vacanza indimenticabile. 

La costa di Loano tratta gli amanti della spiaggia con un idilliaco tratto di sabbia dorata, offrendo ampio spazio per l’abbronzatura, il nuoto e gli sport acquatici.

Per un’esperienza in spiaggia più comoda, le strutture per il bagno private offrono servizi ben arredati, tra cui letti di sole, ombrelloni e servizi di ristorazione sulla spiaggia.

La passeggiata del lungomare meravigliosamente mantenuta, offre splendide panorami per passeggiate piacevoli e gite in bici. Arricchito dal verde della vegetazione mediterranea, da vivaci bar e ristorantini, questo lungomare ombreggiato dà vita al fascino costiero di Loano.

loano

Il cuore della storia di Loano batte all’interno della sua città vecchia ben conservata, segnato da vicoli stretti caratteristici, piazze affascinanti e affreschi curiosi.

Piazza Italia, la piazza centrale della città, crea il palcoscenico perfetto per esplorare gemme architettoniche come il Palazzo Doria e la chiesa di San Giovanni Battista. Lo storico castello di Loano, ora riproposto come uno spazio espositivo, offre uno sguardo al ricco passato della città.



Booking.com


Cosa Vedere a Loano

Il comune di Loano nasconde all’interno dei suoi confini numerose attrazioni e luoghi di interesse, tra i quali:

Palazzo Doria

palazzo-doria-loano

Ricco di storia, arte e piena di storie accattivanti di un’epoca passata, questa nobile residenza è una testimonianza del passato storico della città.

Palazzo Doria, costruito nel XVI secolo, serviva da prestigioso sede di potere per la famiglia Doria, una delle famiglie aristocratiche più influenti e di spicco della Repubblica marittima di Genova. L’opulento palazzo fu costruito come il loro ritiro estivo, un simbolo del loro potere e ricchezza.

Il Palazzo Doria si distingue tra gli affascinanti e stretti vicoli di Loano con la sua facciata unica, che porta il segno distintivo del distintivo stile architettonico genovese. Un primo sguardo all’esterno rivela intricati motivi e delicati affreschi, adornando con grazia le pareti del palazzo.

Attraverso una sequenza di stanze e sale interconnesse, adornate con affreschi, arazzi e squisite opere d’arte, il Palazzo mette in mostra la padronanza artistica e la raffinatezza della Liguria del XVI secolo.

Antico Castello Doria

castello-dei-doria-e-borgo-castello-loano

Costruita dall’influente Famiglia Doria nel XII secolo, questa fortezza medievale era intesa come una linea di difesa contro potenziali invasioni marittime. Arroccata su una collina con viste panoramiche sul mare e sulla regione circostante, la roccaforte ha svolto un ruolo fondamentale nella cronologia storica della città.

Nonostante i secoli duraturi e il peso di molti assedi, l’Antico Castello Doria rimane una amata meraviglia architettonica. I suoi robusti muri di pietra, la maestosa torre centrale e i resti di antichi combattimenti dipingono un quadro vivido dell’estetica della costruzione medievale.

Una visita all’Antico Castello Doria svela preziosi frammenti del passato di Loano. Il perimetro del castello ospita tracce di vecchie abitazioni e manufatti risalenti al secolo. Puoi immaginare la fortezza che vive di energia durante il Medioevo, piena di storie di valore e resilienza.

L’Antico Castello Doria, nel corso degli anni, è stato sottoposto a restauri ponderati per preservare il suo tessuto storico e concedergli un nuovo contratto di vita. Ora funge da spaziale espositivo avvincente che ospita display regolari che mostrano storia, cultura, archeologia e altro ancora.

Le Fontane d'Arte di Loano

fontane-loano

La città mostra strategicamente sette splendide fontane artistiche che non solo abbelliscono il suo pittoresco paesaggio, ma servono anche da testimonianza della ricchezza culturale di questa regione.

  • Le Misure, Il Cielo by Walter Sabatini
  • La Fontana Delle Ore di Sandro Lorenzin
  • Vibrazione Ritmiche Loanesi di Fulvio Filidei
  • In Cima al Mondo di Ugo Nespolo
  • Conversazione Alla fonte di Bruno Chersicla
  • Il Nettuno di Bruno Chersicla
  • Fontana Giovanna a Palazzo Doria

Il progetto Fontane d’arte è un progetto di arte contemporanea che trae ispirazione dalla ricca storia di Loano durante il regno della famiglia Doria.

Nel periodo di dominazione della famiglia Doria, infatti, si affermò la scelta di abbellire lo spazio cittadino attraverso la realizzazione di fontane.

Oggi, la scelta di proseguire lungo quella strada non ha solo una valenza architettonica, strettamente legata all’arredo urbano, ma è anche e soprattutto un investimento culturale e turistico che si collega direttamente all’immagine della città.

Porta Passorino

porta-passorino-loano

In una traversa, che collega il lungomare e il centro storico, si può attraversare Porta Passorino, una delle quattro porte che si aprivano nella cerchia muraria e che chiudeva ad ovest via Cavour.

La porta fu costruita sotto il governo di Gio Andrea I e fu chiamata “Porta dell’Orologio”, perché nel 1774 le fu innalzata sopra una torretta, decorata con stemmi sabaudi, con l’orologio e la campanella, che avvertiva gli abitanti di Loano dei pericoli.

Casetta dei lavoratori del mare

casetta-lavoratori-del-mare

La casetta lavoratori del mare è una costruzione secolare al centro del lungomare di Loano, edificato alla fine del XIX secolo come “stazione di sanità Marittima”.

Qui venivano effettuati i controlli doganali e sanitari sul traffico marittimo, che si svolgeva direttamente sulla spiaggia.

Divenne poi sede della delegazione di spiaggia della Guardia di Finanza e poi sede sociale dell’Associazione Lavoratori del mare.

Oggi è stata trasformata in un piccolo museo, che ospita cimeli e i ricordi di vita sul mare e di storia di Loano, messi a disposizione o donati dalle famiglie di Loano.

Palazzo Kursaal: mostra permanente della Marineria Loanese

Mostra permanente della Marineria Loanese

L’Associazione Lodanum ha creato, una piccolo museo nel quale custodisce ed espone oggetti e documentazione sulla tradizione marinara di Loano e, in generale, della Riviera di Ponente.

L’Associazione ha raccolto numeroso materiale storico-culturale come libri, documenti, fotografie, modellini che testimoniano il passato marinaro della regione.

La mostra raccoglie fotografie originali d’epoca, modellini di nave riprodotti in scala, oggettistica ed attrezzature marinare.

Le fotografie rappresentano un percorso storico-culturale che parte dalla seconda metà dell’800 e giunge alla prima metà del ‘900.

Toirano

grotte-di-toirano

Grotte di Toirano

Entrando nel regno delle Grotte di Toirano, i visitatori vengono trasportati in un antico mondo scolpito di milioni di anni fa.

Comprendendo un’affascinante rete di grotte, notevoli formazioni di stalattite e stalagmite attirano gli occhi verso l’alto e verso il basso, creando una meraviglia naturale che appare quasi soprannaturale.

Nata dal lavoro instancabile della natura, queste grotte rivelano storie intriganti dell’era preistorica.

Oltre all’incredibile valore paesaggistico, le grotte di Toirano hanno anche una rilevante importanza archeologica: qui si trova il più grande giacimento di ossa di orsi delle caverne di tutta Europa.

Le Grotte di Toirano custodiscono anche le testimonianze di Homo Sapiens che qui hanno vissuto più di diecimila anni fa.

Museo Etnografico della Val Varatella

Nel cuore di Toirano, il Museo Etnografico della Val Varatella si rappresenta una vibrante celebrazione della cultura e del patrimonio locale. Ospitando una collezione completa di mestieri, strumenti e manufatti tradizionali, il museo fornisce una lente alla vita e al lavoro dell’era passata della regione.

Spiagge di Loano

loano

La spiaggia di Loano si sviluppa per più di due chilometri parallelamente al centro storico questa spiaggia di sabbia mista a ciottoli è ideale per tutti i tipi di visitatori che vogliono godersi la bellezza del Mar Ligure. Lungo la spiaggia si alternano aree di spiaggia libera con stabilimenti balneari dotati di tutti i servizi e Confort tra cui pare il gioco per i bambini non legge di attrezzatura sportiva servizio bar e ristorante.

Per gli avventurosi nel cuore, le spiagge di Loano sono ben attrezzate per offrire attività sportive idriche elettrizzanti. Dallo snorkeling al paddle boarding, queste spiagge offrono varie opportunità agli sportivi.

Come molte altre località della Liguria anche lo hanno è stato insignita della bandiera blu per la pulizia del suo mare.

Oltre alle sue incantevoli spiagge, Loano è una base strategica per esplorare alcune delle più belle località del ponente ligure, come BordigheraSanremo, Diano MarinaAlassio.

Prendi il sole e divertiti ad esplorare la Riviera Ligure quando visiti Loano.

Dove dormire a Loano

A Loano c’è una vasta scelta di hotel, molti B&Baffittacamerecase vacanza e appartamenti per turisti.

Questo rende gli alberghi e gli appartamenti di Loano molto gettonati soprattutto per quanto riguarda le camere vista mare.

Anche qui, come in molte località della Liguria, è decisamente consigliabile prenotare per tempo per avere la migliore scelta possibile.



Booking.com


Come arrivare a Loano

Raggiungere Loano è molto semplice.

Lungo la A10, l’autostrada Genova-Ventimiglia, è consigliabile prendere l’uscita di Borghetto Santo Spirito provenendo da Ponente oppure l’uscita Pietra Ligure provenendo la Levante. Dal casello, in pochi minuti, si raggiunge il centro cittadino.

Il treno è altrettanto comodo. Praticamente tutti i treni regionali della Linea Genova-Ventimiglia fermano ad Loano e la stazione è in pieno centro città.

L’aeroporto più vicino è l’aeroporto di Genova.

ALLOGGI A LOANO
Scopri i migliori Hotel, B&B e Appartamenti in Liguria in base a migliaia di recensioni verificate.